Sito in restyling

Alcune immagini non sono al momento visualizzabili ma...stiamo lavorando per voi!

L'armadio e la valigia...

C'è un tempo in cui si hanno valigie grandi e armadi piccoli e va bene così, ma arriva un tempo in cui
si desidera un armadio immenso e valigie piccole...

Questo è il mio tempo, il tempo in cui sono stanca di vagare, il tempo in cui vorrei poter mettere radici e montare il super mega armadio, pronto ad accogliere gli abiti indossati in una vita e quelli che ancora si indosseranno e voglio valige piccole, da fine settimana, che contengano uno o due cambi necessari in quei pochi giorni in cui ci si sposta per far visita ai parenti.

Voglio il mio nome su un contratto, se non di vendita, per lo meno di affitto a tempo indeterminato.
Voglio poter assumere impegni e responsabilità in modo da programmare il domani.

Ormai non importa tanto il dove, il come e il con chi, basta vagare, voglio mettere un punto e se non altro un punto e virgola in grassetto sottolineato!


Cari amici, lo so, manco da una vita dal mondo dei blog...e mi manca, mi manca il mio tempo con voi e con lo scrivere, ma le mie giornate sono così piene che ahimè non faccio in tempo a terminare la giornata che inizia la successiva in un eterno circolo, e in parte ovviamente sono contenta perché ciò significa che si lavora  e oggi è già un miracolo!
Spero che i giorni di festa che hanno a venire mi regalino un po' di tempo per me e per le mie passioni, assolutamente ancora vive.

Buona ricorrenza dell'Immacolata a tutti!

Artemisia

Soundtrack
Il peso della valigia - Ligabue



''Non ho pazienza per alcune cose, non perché sia diventata arrogante, semplicemente perché sono arrivata a un punto della mia vita in cui non mi piace più perdere tempo con ciò che mi dispiace o ferisce. Non ho pazienza per il cinismo, critiche eccessive e richieste di qualsiasi natura. Ho perso la voglia di compiacere chi non mi aggrada, di amare chi non mi ama e di sorridere a chi non mi sorride. Non dedico più un minuto a chi mente o vuole manipolare. Ho deciso di non convivere più con la presunzione, l'ipocrisia, la disonestà e le lodi a buon mercato. Non tollero l'erudizione selettiva e l'arroganza accademica. Non mi adeguo più al provincialismo e ai pettegolezzi. Non sopporto conflitti e confronti. Credo in un mondo di opposti, per questo evito le persone rigide e inflessibili. Nell'amicizia non mi piace la mancanza di lealtà e il tradimento. Non mi accompagno con chi non sappia elogiare o incoraggiare. I sensazionalismi mi annoiano e ho difficoltà ad accettare coloro a cui non piacciono gli animali. Soprattutto, non ho nessuna pazienza per chi non merita la mia pazienza.''

Meryl Streep

13 commenti:

Patricia Moll ha detto...

Ciao Miss Artemisia. Ti auguro con tutto il cuore che ciò che desideri si avveri!
Buona festa!

Inneres Auge ha detto...

Mi fa piacere avere tue notizie dopo tanto tempo. Ho provato a contattarti tramite e-mail ma non ci sono riuscito.

la Cri ha detto...

Io il mio punto lo metterò tra poco e non vedo l'ora.. :)

Baol ha detto...

Arriverà, arriverà anche il tempo delle radici e delle valigie piccole, ogni cosa al suo tempo.

Tomaso ha detto...

Cara Artemisia, oggi 1° gennaio 2015, io ti auguro un buon anno sperando che tutto vada bene... Aggiungo pure gli auguri del tuo compleanno, se no sbaglio è oggi!!!
ci dovrebbe essere anche un a cartolina, di auguriri.it in arrivo.
Un abbraccio e sempre avanti.
Tomaso

Nick Parisi. ha detto...

Ciao Misia! Presto reinserirò il tuo blog nel mio blogroll. ;)

Nick Parisi. ha detto...

Fatto!!!!

Dream Teller ha detto...

Ciao Artemisia , Capisco il desiderio di poter dedicare il tempo alle tue passioni, a volte non riesco nemmeno io a stare dietro a tante cose. Ti auguro che il 2015 ti porti più stabilità e serenità.
A presto .. Dream Teller ^^

Inneres Auge ha detto...

Buon compleanno!

Andrea T ha detto...

Ciao Artemisia,
questo tuo post mi ha profondamente toccato. Sarà per il mio rapporto di amore e odio per la stabilità. Ho una casa, vorrei cambiarla. Ho un lavoro, vorrei cambiarlo. Per alcuni puo' sembrare insoddisfazione cronica, io preferisco definirla voglia si conoscere, scoprire, crescere. Ovviamente resta un punto di vista molto soggettivo ma ora non vorrei nemmeno la valigia piccola, mi basterebbe uno zaino in spalla.

Miss Artemisia ha detto...

Ciao Andream, se ti può consolare, nonostante il post sia un po' datato la situazione non è cambiata, anzi ne sento ancor più l'esigenza... di cambiamenti veri, significativi. Non sono una fan di Renga ma in questo caso mi ritrovo in una sua frase ''Anche se non sai cosa ti manca, puoi sentirne forte la mancanza...'' ps. c'è chi dice che non è mai troppo tardi, non sono dello stesso avviso, per tanto... se puoi fallo, prendi quello zaino e va... io prima o poi mi ritiro in qualche missione in africa...almeno mi rendo utile

Andrea T ha detto...

Sono pienamente d'accordo. Non é mai troppo tardi, finché é troppo tardi. Ti auguro che tu possa avere un armadio, anzi una cabina armadio, mentre io mettero' lo stretto necessario nel mio zaino ;)

Miss Artemisia ha detto...

oh si, la cabina armadio! Direi che mi è necessaria davvero :)
Grazie Andrea...

Posta un commento